Catalogo

LE AVVENTURE DI LAYKA, CAGNETTA SPAZIALE – Teresa Noce (Code: )

Rating:
LE AVVENTURE DI LAYKA, CAGNETTA SPAZIALE – Teresa Noce
zoom Zoom image

LE AVVENTURE DI LAYKA, CAGNETTA SPAZIALE

Teresa Noce
A cura di Stefano Pivato, postfazione di Giuseppe Longo

La scoperta di una società socialista nelle immaginifiche avventure della cagnetta più famosa dell’universo

Cosa ci fa una cagnetta di tre anni nello spazio? E come ha fatto, piccolina com’è, a salire tanto in alto nel cielo da vedere la Terra diventare minuscola come un puntino?
A raccontarcelo è proprio lei: Layka, la cagnetta spaziale capace di parlare usando l’alfabeto morse e poi di mettersi alla guida di un razzo per esplorare lo spazio. Sì, perché schivando enormi meteoriti e lanciandosi con il suo paracadute di fortuna, Layka sbarca su un pianeta molto strano chiamato Gora. Un luogo dove nel cielo ci sono due soli e dove i topi hanno otto zampe ma, soprattutto, un mondo dove non esistono né padroni, né servitori, né ricchi, né poveri, dove le guerre sono sconosciute e dove tutti gli esseri viventi sono uguali, quelli che sulla Terra potrebbero essere chiamati “uomini” o “donne” ma anche quelli che, sempre sulla Terra, vengono detti “animali”… c’è n’è abbastanza per restare
con la bocca spalancata dalla sorpresa ma le avventure di Layka non finiscono qui. A Gora, infatti, ci sarebbero delle vecchie astronavi abbandonate. E allora perché non aggiustarne una per tornare a trovare i vecchi amici rimasti sulla Terra?
Layka sa bene che dall’Universo c’è tanto da imparare. Mica per niente la chiamano “cagnetta spaziale”!

TERESA NOCE – Nata a Torino nel 1900, cresce in una famiglia di operai iniziando a lavorare all’età di sei anni e curando da autodidatta il proprio percorso di studio e formazione. Nel 1921 è tra i fondatori del Partito Comunista d’Italia e, dal 1933, rappresenta la Cgil in seno al Profintern di Mosca. Combatte i fascisti in Italia, Spagna e Francia prima di essere arrestata e deportata in un lager tedesco. Eletta all’Assemblea Costituente, membro del Comitato centrale del Pci dal 1933 al 1958 e della Direzione del Partito dal ’45 al ’54, muore a Bologna il 22 gennaio del 1980. Oltre a “Le avventure di Layka”, scritto dalla Noce per raccontare ai suoi figli le mirabolanti avventure della cagnetta spaziale e per spiegare loro come un mondo diverso fosse possibile e necessario, nel catalogo della Red Star Press, in collaborazione con le Edizioni Rapporti Sociali, è disponibile “Rivoluzionaria professionale. Autobiografia di una partigiana comunista” (2016).


RED STAR PRESS
Formato: 16,5x22, brossurato con bandelle
174 pagine
Isbn: 9788867181803

Price: 15.00 EUR
Quantity: 
Comments
Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH

- Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua navigazione. Per saperne di più e capire anche come non utilizzarli vedi le informazioni nella nostra Cookie e privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information