Catalogo

GLI OCCHI DI GRAMSCI - Raul Mordenti (Code: )

Rating:
GLI OCCHI DI GRAMSCI - Raul Mordenti
zoom Zoom image

GLI OCCHI DI GRAMSCI - Raul Mordenti

Introduzione alla vita e alle opere del padre del comunismo italiano

L’indiscusso rigore morale, l’estrema lucidità e un impegno rivoluzionario e antifascista affrontato a costo della propria vita sono le qualità che portano Antonio Gramsci al di là della filosofia, trasformando il grande pensatore sardo in un’icona: un punto di riferimento imprescindibile per chiunque continui a scegliere di schierarsi dalla parte degli oppressi nel tentativo di portare avanti un cammino di libertà e di emancipazione destinato a cambiare l’esistente.
Una guerra senza quartiere, quella per il comunismo, a cui Gramsci ha dedicato le sue riflessioni più feconde, forgiando armi morali che parlano di egemonia, subalternità, materialismo e lotta di classe: strumenti preziosi che, in questo libro, vengono introdotti attraverso l’avventurosa e sofferta biografia di Gramsci e illustrati con immagini capaci di restituire il senso dell’esperienza gramsciana, ricollocandola nei luoghi (la Sardegna, Roma, Torino, Mosca…) in cui prese forma conquistandosi un ruolo di primo piano nel (mai concluso) secolo delle rivoluzioni.

Raul Mordenti Nato a Roma nel 1947, è professore di critica letteraria all’Università di Tor Vergata. Da sempre schierato a sinistra, condivide la storia e le esperienze dei movimenti nel 1968 e nel 1977 prima di entrare in Democrazia Proletaria e, in seguito, in Rifondazione Comunista. Tra i suoi libri, "La rivoluzione" (1983), "L’altra critica" (2007), "Gramsci e la rivoluzione necessaria" (2007), "Frammenti di un discorso politico. Ricominciare dal ’68" (2008) e "L’università struccata" (2010).

Collana: Unaltrastoria
Pagine: 112
Formato: 13x20 brossurato con bandelle; illustrato con fotografie d'epoca in b/n
Isbn: 9788867180233

Price: 10.00 EUR
Quantity: 
Comments
Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH

- Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua navigazione. Per saperne di più e capire anche come non utilizzarli vedi le informazioni nella nostra Cookie e privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information