CITTÀ IN VENDITA – Alvaro Ardura e Daniel Sorando (Code: )

Rating:

CITTÀ IN VENDITA – Alvaro Ardura e Daniel Sorando

Da New York a Berlino, da Barcellona a Londra, storia sociale e geografica urbana della gentrificazione: come e perché, attraverso la “rigenerazione” e la “lotta al degrado”, i ricchi diventano sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri, emarginati ed espulsi perfino dai quartieri in cui sono nati.

Negli anni Sessanta interi quartieri di Manhattan erano considerati luoghi degradati e pericolosi, strade in cui per nessuna ragione al mondo le persone “per bene” si sarebbero azzardate anche solo a passeggiare. Quegli stessi quartieri, oggi, ospitano gli appartamenti più costosi del pianeta e offrono ai nuovi, ricchissimi abitanti, i negozi più stravaganti ed esclusivi che sia possibile immaginare, dagli abiti vintage alle… pasticcerie per cani!
Questo tipo di fenomeno, in realtà, non è affatto esclusivo di New York. Come mostrano gli autori di “Città in vendita”, infatti, da Berlino a Barcellona, da Parigi a Londra, l’espulsione degli abitanti dei quartieri popolari a vantaggio di classi sociali con maggiore disponibilità economica è un fenomeno che riguarda
tutte le città del mondo e che in tutte le città del mondo produce effetti simili. Così, che si parli di Belleville, di el Raval o del Bronx, le attività economiche tradizionali cedono il passo a botteghe alternative e le case già abitate da sottoproletari vengono popolate da manager ed artisti. Per definire un simile cambiamento si parla di “rigenerazione urbana” ma c’è chi preferisce usare il termine “gentrification” affermando come, di fronte al fenomeno del cambiamento nel tessuto sociale cittadino, non vi sia alcun “rinascimento urbano” da festeggiare, ma, al contrario, soltanto un nuovo processo speculativo in corso, l’ennesimo grazie al quale – mettendo a valore gli spazi pubblici e negando il diritto all’abitare – i ricchi diventano sempre più ricchi e poveri sempre più poveri, emarginati ed esclusi persino dai quartieri in cui sono nati.

ALVARO ARDURA: architetto, è professore associato di Urbanistica all’Universidad Politécnica di Madrid. Specializzato nei temi della rigenerazione urbana, tra le sue pubblicazioni, i lavori contenuti nei volumi collettivi “Madrid Materia de Debate” e “Guía de Urbanismo de Madrid 1900-2010”.

DANIEL SORANDO: Sociologo, insegna all’Universidad Complutense di Madrid. Specializzato nel cambiamento dei centri urbani e nei processi di espulsione e segregazione delle classi popolari, ha contribuito, tra le altre cose, allo studio “Urbanismo neoliberal en Zaragoza”.


Collana: Barrio Chino
Pagine: 160
Formato: 15x21 brossurato con bandelle
Isbn: 9788867181902
Prezzo: 16 euro

 

 

Price: 16.00 EUR
Quantity:
Comments
Copyright www.webdesigner-profi.de MAXXmarketing GmbH